Il territorio di Monti, situato a breve distanza dalle rinomate coste della bassa Gallura, si presenta incoronato dai monti di Alà dei Sardi e dalle falde del Limbara, separati da un lungo corridoio chiamato “sella di Monti ”. Il paesaggio gallurese è dominato da formazioni di granito che emergono da un suolo sabbioso generato dalla loro stessa erosione. I piatti della tradizione culinaria montina vengono ancora oggi riproposti secondo antiche ricette. Uno dei piatti forti del mondo culinario montino è senz’altro “Sa Suppa”, preparata con “Su pane ladu” (spianata) fatto essiccare e condito con formaggio vaccino a fette, pecorino grattugiato, prezzemolo, pepe e “S’ozzu casu”, il tutto irrorato con il brodo di pecora caldo I “maccarrones de manu nostra” (gnocchetti di farina di semola) fatti a mano utilizzando la parte concava di una qualsiasi grattugia da cucina tradizionalmente conditi con sugo di pomodoro e formaggio grattugiato.

Tra i dolci più rappresentativi ricordiamo sicuramente i “Baci d’angelo” dalla delicata pasta (preparata con acqua, sale, zucchero e farina bianca) che racchiude un gustoso ripieno fatto di mandorle, zucchero, buccia grattugiata di arancia o limone. Accompagnano le numerose prelibatezze i pregiati vini della Cantina del Vermentino di Monti tra i quali ricordiamo i rossi Abbaìa e Galana, i bianchi Funtanaliras e Arakena e il passito Aldiola che ben si sposa con i dolci.

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi