“Dal Costa Smeralda al Mondiale”. Ecco il libro di Marco Giordo

News

“Dal Costa Smeralda al mondiale” è il titolo di un interessante libro di 224 pagine scritto da Marco Giordo, giornalista di AutoSprint ed appassionato della disciplina, edito da Carlo Delfino di Sassari. Attraverso una cronaca correlata da un’ampia galleria di oltre 300 fotografie, l’opera racconta la storia dei rally in Sardegna dal primo Costa Smeralda sino all’ultima edizione del Rally Italia Sardegna del 2015. L’intento del libro è soprattutto quello di far capire a chi non c’era, cosa fossero quelle gare che hanno segnato un’epoca.  Una ricostruzione storica, che attraverso dati tecnici, classifiche, materiale  fotografico e aneddoti, racconta la storia dal primo “Costa Smeralda”, organizzato nel 1978 dall’allora Costa Smeralda Hotels, sino all’ultimo Costa Smeralda targato “Martini” del ’94. Vi partecipavano i migliori piloti dell’epoca come Toivonen, Alen, Kankkunen, Blomqvist e Biasion, grandi campioni che abbiamo rivisto in Sardegna solo con l’avvento del mondiale, con il Rally Italia Sardegna iniziato nel 2004 e che tuttora si disputa sugli sterrati isolani. Un lavoro lungo è difficile soprattutto nel reperire e selezionare foto di qualità, peculiarità del libro, grazie all’abilità di fotografi esperti del settore quali Manrico Martella e Reinhard Klein. Sono presenti anche le classifiche delle varie edizioni delle due gare e l’opera è bilingue (italiano/inglese) vista la fama che da sempre godono all’estero i rally sardi.

Il libro verrà presentato al pubblico a Berchidda,  sabato 23 aprile alle 20.30, dopo la conferenza dei piloti del 14° Rally dei Nuraghi e del Vermentino.

 

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi