Comincia la sfida! Online l’elenco iscritti del 18° Rally dei Nuraghi e del Vermentino

Equipaggi

Numeri importanti per il 18° Rally dei Nuraghi e del Vermentino, valido in questo 2021 per il CIRT e per il neonato Campionato Rally Delegazione Sardegna.

Tanti i piloti in lizza per il successo finale a cominciare da Umberto Scandola (Hyundai I20 R5) attuale leader del Campionato. Numero 2 sulle fiancate per un mostro sacro del rallismo tricolore Paolo Andreucci (Skoda Fabia rally2 evo), che torna a Berchidda dopo l’esperienza del 2018. Cercherà il primo successo stagionale anche Simone Campedelli (Volkswagen Polo GTi R5) attuale terza forza del Campionato.

Diversi gli outsider a cominciare dai giovani Bruno Bulacia, Enrico Oldrati e Alberto Battistolli tutti su Skoda Fabia rally2. Gli occhi dei tifosi locali saranno tutti per Giuseppe Dettori (Skoda Fabia rally2) che sogna di ripetere il successo ottenuto nel 2017. Tra le altre rally2 al via quelle di James Bardini e Valter Pierangioli (Skoda Fabia R5) e quelle di diversi piloti locali tra cui spiccano Auro Siddi, Francesco Marrone e il ritorno dopo 11 anni di Ivan Pisciottu (Skoda Fabia rally2).

Ben tre gli equipaggi femminili al via con Rachele Somaschini (fresca vincitrice della coppa aci femminile nel CIR) e Tamara Molinaro su Citroën C3 rally2 e le corse Laura Salini e Myriam Peretti sulla piccola c2 vts.

Molto combattuta si annuncia la gara tra le 2wd, con Marco Dallamano, Michele Liceri, Maurizio Pusceddu, Andrea Gallu e Fabio Battilani alla ricerca di punti importanti in ottica coppa Aci cirt2wd.

Ufficio Stampa Rassinaby Racing

Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi